Archivio Aprile 2012

(Sole Splendente)

Adesso che sei sveglio,
tutto sembra diverso
mi guardo attorno,
e niente è cambiato

Indosso le scarpe, quando noto
che lei ha ancora indosso il suo pigiama,
poi in un sogno mi trovo
ancorato da un anticlimax

Lei è con il sole
là fuori

Ma tu dove sei?

Inizio un viaggio,
vagando per le strade,
non trovo una via d’uscita,
così utilizzo le stelle.
Lei siede per l’eternità,
per poi alzarsi.
Lei è il sole splendente,
che sorge.

Mi risveglio da un incubo,
con il cuore che pulsa
senza controllo.
Sono talmente abituato a questa follia,
che ormai è diventata obbligatoria
ed eccoti,
ti sento
eccoti, sole splendente
eccoti, sole splendente

(il sole è dentro, dentro, oltre le nostre paure, oltre …. la confusione che a volte ci offusca la mente ed il cuore, il sole splende dietro le nuvole, sempre)

Comments 736 Commenti »